Ma chi cacchio mi guarda dallo specchio?

Sono due giorni che dormo poco e male, troppo sintonizzata sul respiro rantolante di bimbetta raffreddata. Sveglie improponibili per aspirarle il moccio dal naso (a che pro, poi, visto che attacca a piangere disperata producendone subito di nuovo) con la sola forza dei polmoni (miracolo che non ci vengano continui ictus), nausea da stanchezza, palpebra […]

Molto asilo molto amore

Oggi, per bimbetta, è stato il primo giorno di nido. Dato che la sottoscritta era con lei per l’inserimento, ho avuto tutto il tempo di meditare sull’evento e su ipotetici sviluppi. 1. Dove cacchio siamo? Nido, asilo, materna, possibile che nel mio cervello siano tutte la stessa cosa ma nel mondo non sia così? Insomma, […]

Paradossi emotivi

Certo che è ben strano…perché non è che, rispetto a due giorni fa, io abbia perso del lavoro, eppure mi sento un po’ sconfitta. E quanto spreco di energie nello stare qui a pensarci e ripensarci, arrovellarmi e deprimermi? Devo concentrare le mie energie e pensare positivo. Anzi, pensare propositivo. Adesso prendo carta e penna […]

Desidero…

sonno, sonno, sonno, desiderio di dormire, occhi gonfi e lucidi, sonno, spossatezza e sonno. E madre parla e parla, mentre gli occhi rossi dal continuo sfregamento chiedono un po’ di sonno e sonno ancora. Riposare. Utopia e litrate di caffè. E sognare il sonno e sognare di sognare senza sveglie improvvise e interruzioni oniriche. E […]

Tutti a casa nostra!

C’è poco da fare; quando tieni sorella e cognato fighi, non possono che arrivarti regali così! Evviva! Da oggi in poi, la caffeina scorrerà autonomamente a fiumi, mi sveglierò ogni mattina con l’aroma del primo cafferino della giornata che danzerà nell’aria fino a raggiungere il mio aggraziato nasino, mi incafferinerò a tutte l’ore di caldo […]

Ignoranza informatica

Dialogo fra la sottoscritta e il Fonto che, dolce come solo il Fonto, mi ha regalato un cavo dati per permettermi di scaricare su cellulare una cifra di puttanate presenti sul computer. Mentre sono intenta a scartare la confezione: FONTO. C’è il software? IO. Non lo so, com’è fatto? Giuro che ho qualche qualità…altrove, però!