Giusto per farmi i cazzetti altrui…

Lui e Lei è un paio d’anni che stanno insieme. Ma Lei, mia amichetta da quando da bimbe si giocava assieme al parco, ha le balle piene di Lui da almeno un paio d’anni meno un paio di mesi. E quindi vai d’insofferenza, corna bicuspidi, grosse sparlate e chipiùnehapiùnemetta. A me Lui, scusate il francesismo, sta sul cazzo in maniera considerevole, quindi della sua ramificata ed inconsapevole collezione di corna, per inciso, non può fregar di meno, ma certo è che se abitano sotto lo stesso tetto -suo di Lui-  e Lei non ha intenzione di andare da nessun altra parte, forse è il caso che cerchino di sistemare un po’ le cose.
"E come le sistemo?" domanda Lei
"E non lo so!" rispondo io, avvolgendomi nel mio mantellino da supereroe senza poteri "Magari partite dalle piccole cose chessò, organizzate una cena con un paio di amici, buon vino, risate, fumello. Hai visto mai che torni a crearsi uno scampolo di complicità fra voi!"
Lo so.
Suggerimento del cazzo, ma dato che l’argomento "Ma dove vuoi metterci una pezza che il rapporto fra voi è completamente sfibrato" Lei non lo vuole cogliere, tanto vale cercare di ricorrere a un piano B.
E lei il piano B lo attua.
E ieri sera me lo ha riassunto in una lunga telefonata…
Cena organizzata e con invitati la Migliore amica di Lei e L’uomo del giorno della migliore amica di Lei.
Le due, in quanto Migliori amiche, passano il tempo a raccontarsela, ridere, bere, raccontarsela, sfottere i loro uomini, cazzeggiare, raccontarsela, accender canne, stappare bottiglie e raccontarsela ancora un po’.
I due, che non si erano mai visti prima, passano il tempo a borbottare qualcosa sul calcio e sulla play. Ma non ingranano manco per niente. Restano lì, a farse sfottere da Lei e Migliore amica di lei fino a quando (e Lei non si ricorda più la dinamica che ha portato al discorso e dannazione, io al dettaglio ci tengo e questa lacuna mi urta profondamente), salta fuori il nome della Ex moglie di Lui.
Ora, dovete sapere che Lei ha un’enorme stima di sé stessa. Non enorme, immensa. Macché immensa: granitica.
Ma…
Ma tutto crolla davanti ad Ex moglie di Lui. Sembra che Ex moglie di Lui sia una figa paura che mina profondamente il sistema egocentrico di Lei.
Non perdiamo il filo del discorso…Salta fuori il nome di Ex moglie di Lui ed a  L’uomo del giorno di miglior amica di Lei s’illuminano gli occhi.
"Ma davvero sei tu il Lui di Ex moglie di Lui?"
"Sì! Ex moglie di Lui stava con me!"
"E’ stata anche con me!"
"…"
"Già! Ex moglie di Lui è stata anche "Ex donna mia!"
"—"
"Mai scopato così bene! Quella donna è un’assatanata. Te lo ricordi come te lo prendeva? Hai mai trovato un’altra donna che te lo stringesse in quella maniera lì? "
Per farvela breve perché tanto avete capito: L’uomo del giorno di Migliore amica di Lei ha continuato a lodare le doti sessuali di Ex moglie di Lui fino a quando Lei non è scoppiata in lacrime e Lui si è fatto esplodere il bicchiere di vino nella mano serrata a pugno.
La serata si è conclusa con Migliore Amica di Lei che scaricava L’uomo del giorno, Lui che al pronto soccorso si faceva estrarre dalla pelle i frammenti di vetro penetrati nella carne e Lei che ha già prenotato una nuova liposuzione perché si sente brutta ed indegna.
Io per un attimo mi sono chiesta perché manco sempre alle cene più fighe.

Comunque la morale di questa storia mi sembra più che chiara: non darò mai più consigli!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...