Mentre mangio una brioche e mi sbriciolo sulla maglietta…

Domani arrivano i miei genitori. Si fermeranno all’affittacamere della nostra allegra cittadina per una settimana giusta giusta, per
Festeggiare il primo compleanno della nipote (sperando che nel frattempo si ripigli un pochetto, povera cipolla!) e, in misura decisamente più marcata
Farmi uscire pazza.

Sentimi bene, padre:
Io lo so che ti sei smazzato un lungo viaggio su uno scomodo treno, lo so che tu, asociale misantropo, hai avuto a che fare con il genere umano, e che -guarda un po’, arrivi giusto giusto all’ora di pranzo, ma non puoi sperare o -peggio- pretendere che ti prepari un sontuoso banchetto. Tengo una figlia con 39 di febbre e una casa che sembra un campo profughi.
Capisci che è una questione di priorità?
Piuttosto guarda tua nipote: non è carina?

Ascoltami, madre:
Lo so che la fonto casa sembra un campo profughi, che il balcone è una discarica e che i vetri sono tutti da lavare, ma tengo una figlia con 39 di febbre e quel brontolone di tuo marito voleva un sontuoso banchetto per festeggiare il suo arrivo, e dato che non mi posso sdoppiare io, e non mi è ancora chiara quella teoria del prolungamento del tempo, ho dovuto fare una scelta.
Capisci che è una questione di priorità?
Piuttosto guarda tua nipote: non è carina?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...