Non c'è peggior sordo dei due Fonto fessi che non voglion sentire

"Ma-ma-ma-ma…" ripete infastidita bimbetta, cinturata sul suo nuovo seggiolino auto, quello dei bimbi grandi, quello girato in senso di marcia, quello grigio e nero che sembra la poltrona di uno shuttle.
"Si, amore. Sono qui seduta davanti! Vedi, ti guardo pure dallo specchietto retrovisore!" ribatto allegra e orgogliosa.
"Gne gu nene noooo!" osserva bimbetta col faccino contrariato, intervallando i suoi interventi con potenti e ripetuti singhiozzi.
"Su, Micia, fra poco siamo a casa!" si aggrega il Fonto, intento a guidare e sbirciare anche lui bimbetta dallo specchietto.
"No, no-no-no umpf…buuuaaaaaaaa" bimbetta inizia a piagnucolare, grossi lacrimoni le escono dagli occhi mentre continua a guardarmi allungando le manine.
"Dai amore, tieni duro. Fra pochi minuti siamo a casa!" cerco d’incitarla e renderla partecipe della mia gioia.
Bimbetta mi guarda fissa attraverso il velo di lacrime e poi, con un "Phf" di costernazione, si vomita addosso. E ancora. E ancora. In tre secondi netti le due ciliege, il biscotto e il budino latte e biscotti tornano a far capolino. Cu-cù! C’è nessuno?
Il Fonto parcheggia alla "come viene viene" a 50 metri da casa, io mi precipito fuori dalla macchina e corro a consolare creatura che sguazza in un mare di schifezze varie. Le tolgo il felpino grondante e l’avvolgo in una copertina rimasta in macchina. Lei mi sorride e mi fa Ciao Ciao con la manina. Il Fonto ripulisce come può il nuovo seggiolino che sembra la poltrona di uno shuttle.
Entrambi restiamo in silenzio.
Seggiolino e automobile, da oggi, non saranno più gli stessi. I nasi parlano chiaro!

Annunci

5 pensieri su “Non c'è peggior sordo dei due Fonto fessi che non voglion sentire

  1. ahah, mi spiace per la piccolina, per voi e per la macchian, ma a me mi fai sempre ridere.
    piccolo appunto: incredibile la capacità di ripresa dei bambini piccoli dopo il vomito.
    pao

  2. ciao non ti conosco ma leggo sempre il tuo blog ho vent’anni e spero un giorno di avere e saper dire questa felicità stupenda che gronda da ogni tua parola!! grazie di queste semplici e dolcissime perle di vita vera! un abbraccio a te e alla fonto-famiglia!;) irene

  3. PAO. già, bimba non ha più dato nessunissimo segno di malessere. La nostra auto, invece, stamattina aveva un muso lungo fin per terra.
    ILESKJA. Umpf!
    IRENE. Grazie. Di cuore. Davvero.

  4. poverina. ma soprattutto poveri i vostri nasi. Le piccole svomitazzate dei nosri esserini sono davvero puzzolenti 😉
    p.s. chiedo scusa per quel commento su quel vecchio post, mi si era impallato il pc e pensavo non avessi più scritto!!!
    saluto a bimbetta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...