do ut des

"Fonto, può essere che questo week end debba andare in studio a lavorare!" avverto stanca e depressa.
"Ok!" risponde il Fonto, tranquillo come al solito.
"Sia sabato che domenica!" sottolineo
"Va bene!" risponde il Fonto sereno.
Mi fermo a riflettere sull’uomo meraviglioso che mi è al fianco, ma…
"Quindi, dato che questo fine settimana devo fare il papà a tempo pieno, venerdì sera posso fermarmi con colleghi e amici a guardare la partita, giusto? Pensi tu a bimba e tutto il resto, vero?"

Mannaggia, fregata!

Annunci

Un pensiero su “do ut des

  1. Quando accettano senza riserve, col sorriso sulle labbra, allora stanno architettando qualcosa..

    (il mio ragazzo minacciava di lasciarmi in stazione per vedersi la partita -.-” )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...