Io lo so che per i bimbi è normale ammalarsi.
So anche che non è febbre da intervento farmacologico fino a quando non supera i 38 e mezzo.
Poi, nello specifico, so che è normale che il piccolo sia un tantino provato dopo le vaccinazioni.
Specialmente quelle toste.
Se poi pure il pediatra avvisa che è molto probabile che venga febbre, ghiandole gonfie, sfoghi epidermici, ok, lo sappiamo, vabbuono.

Lo so, cazzo, lo so. Lo so.
Ma non mi serve a niente.

Se devo vivere ogni sacrosanto malanno di Bimbetta con questo senso di angoscia, simile ad un tappo dentro la gola che non mi permette di respirare in maniera distesa, io non so proprio come potrò superare gli anni che ci aspettano.

Un pensiero su “

  1. capisco la tua angoscia. quando mia figlia era piccola seguivo le prescrizioni alla lettera, il che voleva dire una botta di vaccinazioni. ma ogni volta le veniva di tutto, dalla dissenteria alla febbre e così col maschio ho fatto a modo mio. le prime vaccinazioni gliele ho fatte all’anno, e poi ne ho fatte pochissime, sempre più avanti con l’età prescritta.
    però quando stanno male vado in paranoia, immagino scenari catastrofici e tremo x ogni colpo di tosse.
    dura vita dei genitori!
    ti saluto xkè sto via 3 settimane, un abbraccio a presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...