Pino è fra noi!

9 euro e 90 e passa la paura.
Siori e siore, la Fonto famiglia ha un albero di Natale. Di plastica, of course!
No, no, no, non fate spallucce, che per voi magari è l’ovvietà, ma per la Pera, un albero di Natale, è un evento unico. Le ci volevano 31 anni e una figlia per decidersi a cedere al cliché nataliz/alberifero, ed aprire le porte della sua cuccia a Pino.
Montato al negozio faceva una porca figura. Qui, nella Fonto casetta, fa una figura porca, nel senso che è pieno di buchi, con tutti gli aghi depressi, il ciuffo in alto, quello dove andrebbe inserita la stella di Natale, irrimediabilmente moscio.
Le 4 piume di struzzo natalizie che gli abbiamo comprato rallegrano un po’ il suo essere un alberello basso, spelacchiato e finto, ma si capisce che ha bisogno di maggior autostima. Del resto non è facile dargli torto, gli sono rimaste addosso solo 3 stelline e 4 campanelle. Tutte le palline sono diventate proprietà privata di Bimbetta, ed ora sono seminate in giro per casa.
Lo incontro per casa, lì, piccetto, vicino al divano, attorniato dai nanetti di gomma, il palloncino verde, e i pennarelli, e gli sorrido.
Alla Pera Pino sta già un sacco simpatico.
Minimo ce lo teniamo in casa fino a Pasqua!

Annunci

2 pensieri su “Pino è fra noi!

  1. oh beh
    noi pure abbiamo un albero nuovo, montato l’ultimo we di novembre perchè non si poteva più aspettare.

    la parte inferiore è deprimentemente priva di decorazioni, tra gatti e figliolo di 16 mesi, le palline sono tutte impilate sulla mensola della liberia.

    di sera però, con le luci spente e le intermittenti colorate a pieno regime, è quasi guardabile 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...