Logiche inconfutabili

"Cane?" domanda Bimba, seduta sul lettone in nostra compagnia, sveglia da poco e desiderosa di giocare.
"Amore, il tuo pupazzo l’hai lasciato dalla nonna, ricordi?"
"Cane nonna!" borbotta a bassa voce, più a sé stessa che a noi, come a voler marcare il concetto.
"Sì! E’ dalla nonna. E dalla nonna, noi, andiamo a pranzo più tardi"
"Sì!"
"E dalla nonna ci sono anche lo zio Lupone, la zia Tantisorrisi e il cuginetto Matto!"
"Ancora!"
"Più tardi, dalla nonna, troviamo la zia Tantisorrisi, lo zio Lupone e il cuginetto Matto!"
"Ancora!"
"Nonna, zio Lupone, Zia Tantisorrisi e Cuginetto Matto!"
"Sì!"
"Allora, amore, chi troviamo dalla nonna?"
"Cane!"

7 pensieri su “Logiche inconfutabili

  1. A volte i bambini fanno di queste cose… mio figlio come prima parola ha detto “papà”…io ero (e sono) tutti i giorni con lui, il papà era in Germania da tre mesi…
    saranno le loro priorità del momento…
    😀
    Baci

  2. Già, anonimo, non immagini quanto orgoglio per questa piccetta che capisce quali sono i veri valori. Giustissimo, MammaPellona. Eh sì, Tinuccia, qui è questione di priorità e Mammamanga, sta cosa che tuo figlio ha detto prima papà è ambivalente: una carognata da alto tradimento in primis, ma anche una parola dolcissima, si capisce che facevi in modo che, nonostante l’assenza, il suo papà fosse sempre presente con voi.

Rispondi a mammamanga Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...