Da non venirne a capo…

Problema:
Se la Fonto Famiglia ha un portabiancheria pieno fino all’orlo di panni da lavare e la Pera, facendo acrobazie degne da circo togni, riesce a caricare e far andare 2 lavatrici, nonché stenderle per far sì che si asciughino, perché il portabiancheria resta comunque pieno fino all’orlo?
Cosa mi sfugge?

Annunci

9 pensieri su “Da non venirne a capo…

  1. Abbiamo lo stesso problema, solo che nel mio caso sia il cesto dei panni sporchi che quello dei panni lavati e da stirare sono sempre pieni. É un circolo vizioso, una catena che non puó essere spezzata! Sigh!
    Tinuccia

  2. la tua adorabile amica di palazzo ha lo stesso problema…la spiegazione è che, mentre sei girata di spalle a stendere, i panni strisciano dalla camera da letto e si infilano nel portabiancheria.Questo è un posto ambitissimo-dal momento che possono starci solo alcuni panni alla volta è considerato molto chic…

  3. Il principio è semplice. Ne è ben ricca la fisiologia umana.
    Quando tu togli qualcosa da un sistema atto a produrre questo qualcosa, il qualcosa non vuole rimanere sfornito, e mobilizza i suoi depositi del qualcosa e lo rimpiazza.
    Me lo fece notare il mio compagno di università Luca che viveva in un cesso di casa in cui andavamo sempre a studiare in quattro o cinque. Quando noi donne lo rimproveravamo per i gatti di polvere che avevano ormai occupato la stanza, lui ci lascio’ senza risposte con la mitica frase: “è inutile pulire, perchè se lo fai poi la polvere mobilizza i depositi.”
    Demoralizzante ma purtroppo vero.E’ così anche, e sporattutto, per la cesta della roba da stirare.

  4. è che quando prendi i panni dal cesto li altri ricadono all’interno tutti in disordine e con un volume che fa sempre apparire il cestro stracolmo, invece se li comprime bene bene vedrai che c’è ancora un sacco di spazio!! 😉

  5. anche a casa tua c’è un folletto?
    Perché da me c’è di sicuro…e non solo mi riempie di biancheria da lavare, ma sporca a terra, insozza il bagno (direi anche che il folletto non sa centrare la tazza del gabinetto…) e mi fa trovare a sorpresa cumuli di panni da stirare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...