telegrafica

Madre della Pera è tornata a trovarci STOP La Pera si sente in vacanza mentre la sua mamma tiene le redini della casa STOP Sono due giorni che la Pera fa gioiosamente il minimo indispensabile STOP Prevede un aperitivo con gli amici STOP E una cena pseudo romantica col Fonto STOP E per il resto… […]

Affancù!

"Pronto, signora Pera? Sono la coordinatrice scolastica! L’istituto PuzzaSottoAlNaso ha finalmente cacciato i soldi per dipingere, sotto la sua supervisione, tutta la Palestrina!" "Eccellente!" sorride la Pera al telefono, anche se in verità pensa Alla buon ora! Mancano una manciatina di lezioni ed abbiamo il perimetro di un campo da calcio da far dipingere a […]

Così, tanto per…

In due non raggiungono i 5 anni, sono fratello e sorella e, come vuole la tradizione, si detestano. Le non ha ancora 4 anni, passa il tempo nella sala d’aspetto della pediatra prendendo a pedate la gente, improvvisando incursioni nella sala dove la Dottoressa BoccoliBiondi sta visitando, facendo cadere a terra il fratello e rubando […]

l'oasi

"Fonto, pupo, ma lo sai che Mammamanga è incinta?" domando al Fonto mentre stiamo preparando la cena per mezza dozzina di amici. "Sì!" mi risponde lui "Me l’hai detto!" "E invece no! Perché l’ho letto solo oggi sul suo blog. Ti stai confondendo con Trilly, che sa di aspettare un altro bimbo da circa una […]

Direi che non manca niente!

Una figlia piena di raffreddore e tosse…C’è! Una casa che sembra un campo di battaglia…C’è! Una marea di panni da lavare e stirare, con annesso cesto della biancheria sporca strabordante…C’è! Una cucina, una camera da letto e una sala che sembrano un cesso…C’è! Un cesso che, gessummaria, è inqualificabnile…C’è! Un capello sporco, unto e bisunto…C’è! […]

basta poco, che ce vò

"Amore, questa sera scopiamo?" mi domanda il Fonto sorridendo languido. "Amore, questa sera stiriamo!" risponde la Pera indicando l’enorme ammasso di panni che aspetta placido sulla sedia. Incredibile come sia sufficiente cambiare una parola in un breve discorso per modificare definitivamente lo stato d’animo con cui si affronta una giornata.

Sentirsi cretini

Lunedì mattina. Sveglia all’alba. Preparazione Pera, sveglia Bimbetta che, dopo essersi tracannata tutto il bibe di latte, cerca di convincermi a tornare nel lettino. La Pera ignora le richieste e, fingendo un’allegria che non prova mancoppoppero, la prepara per iniziare la giornata, la scaraventa sul passeggino e, in fretta e furia, fra le mani di […]

La prima coda non si scorda mai

Ha scelto il cavallino e non lo molla più. Quello bianco e rimasto senza coda, che di conseguenza tiene sul sedere un buco grosso così che molto spesso ipnotizza la Pera. Sarà il terzo giro sulla giostrina in piazza. Bimbetta guarda seria dritta davanti a sé, come se fosse in missione. Concentrata e precisa. La  […]

Della crisi e dei suoi derivati…2

Lo incontro al parchetto, per caso, dopo almeno un lustro che non ci si vedeva. Ex compagno di Corso che Catapulta nel Fantastico Mondo dell’Editoria. "Come stai?" "Benissimo! Tu?" "Benissimo anche io!" Ci guardiamo, ed entrambi capiamo che quel "benissimo" è pura finzione. "Be’, insomma…" "Insomma anche per me…" Ci guardiamo ancora un pò, e […]