La prima coda non si scorda mai

Ha scelto il cavallino e non lo molla più. Quello bianco e rimasto senza coda, che di conseguenza tiene sul sedere un buco grosso così che molto spesso ipnotizza la Pera.
Sarà il terzo giro sulla giostrina in piazza. Bimbetta guarda seria dritta davanti a sé, come se fosse in missione. Concentrata e precisa.
La  saluto allegra mentre canticchio, assieme all’altoparlante, le canzoni dei cartoni animati di quando ero una bambina. E vai di Tigerman, Mila e Shiro e Lupen.
Ad un tratto, dall’alto, la coda da afferrare per avere il giro gratuito, inizia a dondolare sulle teste dei bimbi.
Le manine tozze si sollevano, gli occhi scrutano, le bocche si spalancano.
Tutti vogliono quel codino sporco e arruffato.
Le dolci mammine premurose e comprensive che circondano la giostra si trasformano all’improvviso in sciacalli pronti  ad incitare il proprio figlio ad agguantare quell’affare con qualunque metodo. Compreso l’omicidio, a giudicare dall’espressione di alcune.
La Pera si domanda se anche lei, prossimamente dato che la sua Piccettina è ancora troppo piccola per interessarsi a sta coda fetente, vedrà la giostra come una competizione fra mamme, bambini, riflessi mano/occhio e blablabla…
E, mentre pensa a tutto questo, contro ogni previsione, Bimbetta afferra la coda.

La Pera si è commossa come un vitello, asciugandosi gli occhi con l’unico fazzollo tutto smoccolato che ha recuperato dalla tasca del giubbotto.

Annunci

7 pensieri su “La prima coda non si scorda mai

  1. Ma qua le giostre la coda non ce l’hanno!
    Brava Bimbetta e tenera la sua mamma. Ma com’é, adesso che hai capito che bimbetta ci riesce sarai anche tu lí ad incitarla la prossima volta? 🙂
    Baci
    Tinuccia

  2. amore, che tenerezza.
    anche il Lo ha fatto il suo primo giro in giostra… e ovviamente il suo primo capricico al momento di scendere.
    Ma lui è troppo piccolo davvero, alla codina rideva tutto beato, ma con le mani ben salde sulla criniera del suo cavallo bianco!
    😀

  3. credo solo una mamma possa capire cosa significa quella coda…a me ti giuro scatena una serie di complessi paurosi, perchè di creature ne tengo ben due, quindi le probabilità che almeno una delle loro 4 manine acchiappi quell’affare sudicio dovrebbero essere più alte, del 5o per cento per la precisione…oh…in due anni e quasi 11 mesi…avessi mai visto una delle due accaparrarselo!!! ma la tua bimbetta…per curiosità…quanti mesi ha??? perchè ho il vago sospetto che ne abbia parecchi meno delle mie…;-) volevo ringraziarti particolarmente del tuo passaggio sul mio blog e del commento lasciato a quel post scritto in uno dei momenti davvero tra i più impanicati che abbia mai affrontato…grazie, di cuore.
    Un abbraccio forte
    Trilly

  4. Mammamanga, sono una mollacciona, altroché…devo troppo scrivere un post sull’argomento. Tinuccia, magari voi non avete ste code penzolanti perché i giri in giostra hanno un prezzo onesto, e non da 1,50 centesimi di euro l’uno…la prossima vita faccio la giostraia anche io, anzichenò! Puffola, che tenerezza il Lo che se la ride beato. Ma pure a te che l’accompagni gira la testa? Io non ho più il fisico, dopo 2 giri al massimo mi viene una nausea…oh valu, in verità il giorno dopo un altro bimbo ha acciuffato la coda, e bimbetta è rimasta col broncio per quasi tutta la giornata, trilly, Bimbetta ha quasi 22 mesi (o 21? boh, insomma, compie 2 anni a fine maggio). Ma che complessi ti scatena? ohmamma, sento che sta venirmi il complesso di non avere complessi. E sul tuo blog passo spesso, anche se poi non lascio messaggi. Ma quel post lì era talmente carico di emotività che mi ha spinto a mandarti un abbraccio, per quanto virtuale, il più possibile avvolgente. Spero che tu stia bene!Già, beba, il senso è lo stesso. Non faccio un giro sulla calcinculo da una vita. Non sono nemmeno sicura che sopravviverei all’esperienza…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...