Risvegli

"Buongiorno mamma!"
Apro gli occhi, mi giro verso il lettino, e Bimbetta è lì, in piedi, sorridente nonostante il ciuccio in bocca. Sbircio l’ora, sono le 8:44. La piccetta ha preceduto la sveglia di 2 minuti.
"Ciao amore!" mi stiracchio e percorro barcollante la distanza che ci separa. Lei allunga le braccina, si lascia prendere in braccio e mi batte la mano sulla spalla, nel consolatorio "pat pat" che mi dedica sempre.
Insieme torniamo nel lettone.
"Papà è già andato al lavoro!" afferma convinta, come ogni mattina guardando il lato sinistro del letto.
"Già. Oltretutto questa mattina è uscito prestissimo!"
Lei si rotola sul lettone, ride ai grattini che le faccio sulla pancia.
"Hai dormito bene, amore?" le chiedo stropicciandola tutta.
"Molto bene!" il che è vero, non si è svegliata mai, respiro regolare, sonno tranquillo. Toccando tutti gli zebedei del mondo, forse questa volta è proprio guarita.
"Hai fatto dei bei sogni?"
"Sì!" mi risponde "Ho sonnato i fiori!"
"Oh, amore, allora devono essere stati sogni proprio belli…"

allunga le manine e mi abbraccia. Come ogni volta, mi lascio trasportare dalla bellezza del suo abbraccio. Penso che è bello che abbia ancora le braccia così piccine, perché così, quando me le allunga intorno al collo, stiamo vicine vicine, con i respiri che si confondono, con la fronte una contro quella dell’altra.

Da qualche giorno io mi sveglio così.
Sono un’eletta, lo so!

9 pensieri su “Risvegli

  1. Sì che sei un’eletta…perchè io al più tardi ho la sveglia alle 6.12 e tu alle8.46? Devoaver sbagliato qualcosa nella vita, mi sa proprio.
    MP

  2. ogni mattina (bè quando è con ken no… mannaggia) paperino si sveglia accanto a me… anche se mi hanno detto che è sbagliato…
    lo aiuto a vestirsi… lo so che ha 8 anni e deve farlo da solo… ma il tempo è sempre tiranno… e quando è pronto, prima di scendere per la colazione, ci lanciamo nel lettone… ci abbracciamo… mi sorride e mi sbaciucchia fino alla sveglia successiva… e ogni mattina mi dice “stai ferma lì che la spengo e mi dai l’ultimo bacino prima del latte e biscotti”
    certe cose non hanno prezzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...