Un futuro da attrice

"Papà, tu adesso cadi giù e piangi!" alla regia Bimbetta, ormai padrona della lingua italiana.
"E come piango?" domanda l’inesperto attore Fonto.
"Così!" esclama la regista. Dopodichè accartoccia la faccia, si porta le manine sugli occhi, ruota su sé stessa, si accascia sul divano e attacca a piangere con discreta credibilità.

Signori: ho la vaga sensazione che questa Bimbetta di 23 mesi, nel futuro, ci prenderà parecchio per il culo.

Annunci

4 pensieri su “Un futuro da attrice

  1. Si sa, tra l’altro che noi papà abbiamo un debole (superdebole) (ultramegasuperdebole) per le figlie femmine le quali lo sanno e con risaputa astuzia femminile ci prendono per il culo facendoci credere sempre l’esatto contrario…
    ehhh già già già già

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...