E con voi, come hanno reagito?

Fino alle 7:30 del mattino dell’8 settembre del 2006, la Pera era strasicura che non avrebbe mai, mai, mai rivelato a nessuno una sua ipotetica gravidanza fino al raggiungimento della maggiore età del suo primo figlio. Era convinta che avrebbe negato anche l’evidenza del pancione.
Scaramanzia, forse. Riservatezza, chissà.
Ma, dalle 7:31, con in mano lo spisciazzato test di gravidanza, cambiò totalmente idea e si mise a chiamare parenti e amici.
E cani e porci.
Alla scaramanzia non c’abbiamo mai creduto e tanti saluti alla riservatezza.

Telefonata alla madre:
"Mamma, sono incinta!"
"Ohmmioddio, ohmmioddio, ohmmioddio, adesso mi devo sedere un attimo, ma fra poco ti richiamo!"

Telefonata al padre:
"Papà, sono incinta! diventi nonno!"
"Uhm…Cosa intendi precisamente per nonno?"

Telefonata alla sorella:
"Sorella, sono incinta!"
Singhiozzi sparsi dall’altra parte d’Italia "Ora sono di fretta, ma ti richiamo prestissimo!"
(Per la cronaca: fu la Pera a richiamarla più di una settimana dopo!)

Telefonata all’amico incinto da un paio di mesi:
"Oh, Amico Incinto, ci siamo anche io e il Fonto! Aggiungici alla lista!"
"Lo sapevooooo!"

Telefonata a Socio Cazzeggione:
"Sono incinta!"
"Evvai! Hai già le nausee da caffé? E fai litri di pipì? E i sogni porno, li fai?"

Telefonata alla zia in fissa coi gatti:
"Zia, sono incinta!"
"Parla piano che potresti sempre avere un aborto spontaneo che so che capita, eh!"

Telefonata alla ex coinquilina lontana:
"Bella! Sono incinta!"
"Lo immaginavo…avresti dovuto chiamarmi più di una settimana fa per dirmi che ti erano venute le mestruazioni…"

Telefonata a Socio Brizzolato:
"Oh, Pera, come stai?"
"Incinta, grazie! E tu?"

Alla vicina di casa:
"Scimmia Urlatrice, sono incinta!"
"Aaaah, ecco! Non volevo dorlo, ma mi sembrava fosse più cicciottella!"

Telefonata a Lupo Lupone:
"Sono incinta!"
"Adesso diventerai grassa e budinosa, poi ti nascerà un essere che ti priverà del sonno per almeno un paio d’anni e la tua vita precipiterà senza che tu riesca a farci niente!"

Telefonata ad Amico Chitarrista:
"Siamo incinti!"
"Adesso si spiega il perché di quelle tette!"

Telefonata a mia nonna:
"Nonna, sono incinta!"
"Oh che bello…ma dimmi un pò: che tempo fa da quelle parti?"

A scanso di equivoci: la Pera non è nuovamente incinta e non sta lasciando messaggi fra le righe.
Ricorda e basta.
Forse perché a giorni la Piccetta compie 2 anni, che solo a pensarci le sale alle labbra un sorriso grosso così.

Annunci

5 pensieri su “E con voi, come hanno reagito?

  1. Non mi ricordo le reazioni (forse dovrei chiedere alla Torretta) ma era il 25 maggio 2005, giorno nefasto per noi tifosi milanisti (Finale di Champions con il Liverpool persa ai rigori dopo essere passati da 3-0 a 3-3); a cena da noi c’era il futuro Padrino della Puzzettina per vedere la partita insieme: ricordo che non me ne fregò nulla della Coppa persa, io ero su una nuvoletta a qualche metro dal suolo…

  2. vah che mi stavo preoccupando!!! 🙂
    semba che ci sia un’epidemia di panciottepienedipasseggeri… e non volendo esser la prossima, sto attenta che chi gravita intorno a me (virtualmente o realmente) non sia contagioso :))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...