Noi siamo i ggiovani…

Per qualcosa come 10 giorni la Pera è stata totalmente risucchiata da un lavoro di una noia mortale, pagato in gusci di noccioline ciucciati. Per 10 giorni 10, il pensiero più frequente che attraversava la mente intontita della Pera è stato "Ho già usato questa parola?"
E poi, ad un tratto, senza alcun preavviso un neurone, uno dei 6 sopravvissuto all’adolescenza, si è ribellato. Ha assunto il ruolo di rivoluzionario cubano e ha spronato gli altri alla libertà. E i 5 neuroni plagiati dall’entusiasmo del primo si sono messi in contatto con muscoli, tessuti, ossa e blablabla, fino a quando la Pera, improvvisamente ha alzato la testa e ha detto un’unica parola.

CI-NE-MA

Detto, fatto.
Sabato sera la Pera ha parcheggiato la creatura da Perfida Suocera, ha agguantato il Fonto e l’ha trascinato in uno di quei grossissimi multisala con milioni di piani, miliardi di sale, bilioni di gente e il negozietto delle caramelle gommose.

Si è sentita molto ggiovane per 2 ore almeno, saltellando come un folletto ubriaco a destra e sinistra.
Si è sentita meno ggiovane quando ha indossato per la prima volta nella sua vita gli occhialetti 3D, sentendosi molto cretina e avvertendo per almeno 10 minuti un fastidioso mal di testa.
Ha smesso di sentirsi ggiovane quando, mentre attorno a lei tutti i ventenni si prodigavano in "ooohhh" di meraviglia, lei pensava "be’? Tutto qui?".
Ma è stato bellissimo lo stesso.

5 pensieri su “Noi siamo i ggiovani…

  1. Oh pera, sei sempre di più il mio eroe rivoluzionario.
    Cinema.
    Parola che evoca scenari esotici e ricordi lontani.
    Ohhh, cinema, cinema, sì, la parola mi dice qualcosa ma non ricordo più bene che cosa sia.
    Ahhhh… multisala commerciale, sogno irraggiungibile. (il che detto da una che andava solo all’Anteo perchè il resto è commerciale….ho detto tutto).
    pera sei sempre un passo avanti.

  2. Grande Pera! Confermo, almeno una volta al mese bisogna scappare dal tran-tran…
    Ma toglimi una curiosità: al Cinema li accettano in pagamento i gusci di noccioline ciucciati?

  3. Anch’io voglio perfida suocera per mollare il nano, ma non ce l’ho. Altrimenti una serata in 3D non me la levava nessuno.
    Uh..il negozio delle caramelle gommose, che bel ricordo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...