Proverò a riemergere dalle nebbie mie lisergiche…

Probabilmente la ricerca della nuova casa mi debilita un cicciolo e di conseguenza mi guardo attorno con occhio deformato, ascolto con orecchio prevenuto e ragiono con un barlume d’intelletto ai minimi storici.
Però:

se i Fonto stremati chiedono di vedere dei trilocali, perché il Signor Agente Immobiliare li porta in un bilocale cercando di spacciare per cameretta una cabina armadio mansardata, senza finestre e calpestabile per nemmeno la metà dei due metri quadrati?
Perché quando chiedono di entrare in possesso di una planimetria si sentono rispondere "un tempo l’avevo. Ora non più!"
Perché incappano solo in case che sembrano grandissime per poi scoprire che un terzo è tutto terrazzo -nemmeno verandato-?
Perché si sentono continuamente dire "Ah, questa casa ve la devo proprio mostrare perché è bellissima!" e poi, nella casa bellissima -che non è affatto bellissima, nemmeno graziosa se vogliamo proprio dirla tutta e passare per schizzinosi-, trovano il muschio che cresce sul balcone?
Insomma, perché?

La Pera è da questa mattina che ci pensa ed è giunta a due conclusioni. Una delle due è sicuramente corretta, ma è troppo demoralizzata per capire quale:
1) Gli agenti immobiliari sono tutti appartenenti all’ordine di chi si venderebbe anche la madre pur di far firmare un contratto, ma avendola già venduta ormai devono far perno solo sulla loro irresistibile verve.
2) La fonto famiglia deve avere qualcosa che non va. Un aurea poco raccomandabile, probabilmente. Forse la Pera non lo sa, ma hanno tatuata in fronte una croce rovesciata, quando parlano emettono suoni gutturali e all’apparenza non si differenziano dai cavernicoli.

Per tirarsi un po’ su il morale, la Pera si sta ascoltando in loop i Negrita. Perché se non si canta a squarciagola "pace amore e gioia infinita" almeno per altri 10 minuti, si accascerà in un angolino a piangere.

Annunci

7 pensieri su “Proverò a riemergere dalle nebbie mie lisergiche…

  1.  no no, è che sono proprio fatti così gli agenti immobiliari. Poi sa hai la sventurata idea di farti mettere in banca dati da tecnorete o tecnocasa non ti lasciano più vivere..
    Non ti abbattere.. ci va moooooooolta pazienza!!!! (e anche trattarli un po’ male probabilmente!)

  2. Pera, ti capisco,perchè sono appena passata per il medesimo calvario.
    Non voglio parlar male degli agenti immobiliari in blocco, anche se lo farei, oh selo farei, ma vuria mai ce ne fosse uno alla lettura.
    Ma certamente hanno una bella tendenza alla migliorazione, sesi dice, dell’oggetto.
    Cioè tu cerchi un trilocale e ti portano in una bettola che ti verrebbe da dire:scusami, idiota, perchè dovrei traslocare in u bilocalepiù piccolo del mio?
    Poi hanno anche iltropismo per chiamarti un milione di volte mentre stai facendo cose inutili tipo intubare uno, che alla fine, stremata dalla suoneria che va 176 minuti di seguito, rispondi pensando sia successo qualcosa di tragico ad uno dei tuoi cari.
    Poi gli chiedi una casa di massimo che ne so 300.000 euro e ti portano a vedere una meravigliosa e tu pensi che sia la botta di culo della tua vita e dopo che ti sei innamoratoperdutamente e vendersti un rene e un lobo epatico per averla, scopri che vogliono minimo un milione di euro.
    Poi ti telefonano ancora e tu stai sempre intubando.
    Poi cerchi una casa col terrazzo e ti portano in una in cui ci sono solo finestre.
    Poi ti dicono "soggiorno doppio e da una metàsi può ricavare una stanza daletto" e dal soggiorno massimo puoi ricavare una bella bara, un filo stretta.
    Mah.
    Eppure vendono, e’ questo che mi fa incazzare.

  3. no pera tranquillizzati nn ce l’hanno con te è così con tutti. credo di aver visto un centinaio di case e con 3 siamo andati in trattativa….saltate tutte.
    nn ti racconto l’odissea ma è successo veramente di tutto
    della serie che chiedevo un giardino grande x il cane e i figli e mi proponevano un’aiula ( ehhhh ma poi ci pianta un albero!!! e dove????) 4 camere da letto e me ne proponevano due, la taverna allagata ehhh ma poi si asciuga….insomma, che incubo.
    ma vedrai che quando la troverai lo capirai alla prima occhiata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...