Mistico prodotto

"Mamma! Ho finito!"
"Ok! Prendo la carta igienica e vengo a pulirti!"
"Mamma! Mamma! Vieni a vedere!!!"
M’incuriosisco. Perché il suo richiamo è carico di stupore e meravigliata attesa. Quando entro nella stanza la trovo in piedi, girata a osservare il contenuto del suo vasino, i pantaloni e le mutande attorcigliati alle caviglie, quell’adorabile sederino nudo e quel pancino ancora bello gonfio, che sa d’infanzia e salute e coccole.
"Che succede, piccetta?"
"Vieni a vedere la mia cacca, mamma!"
Mi chino accanto a lei. Guardo. E’ palesemente, banalmente cacca. Ma essendo cacca di figlia non mi smuove nessuna negatività.
"Cosa dovrei vedere, amore?"
"Non lo vedi?" mi guarda contrariata "C’è Gesù bambino nella mia cacca!"
Fisso la bambina. Non penso a nulla. O forse penso a Perfida Suocera che, se fosse qui con noi in questo momento, schianterebbe al suolo pregando e invocando il perdono.
"Gesù bambino…"
"Sì! Vedi? La mia cacca ha fatto il disegno della Madonnina che tiene in braccio Gesù Bambino!"
Riguardo la cacca. Diamine, io ci vedo solo cacca. Un po’ mi dispiace di non riuscire a vedere quello che vede lei.
E poi mi viene da stringerla forte. E da ridere sguaiatamente ma non posso perché so che la cosa la ferirebbe. E allora ingoio le risate mentre penso che è la bestemmia più dolce e pura che abbia mai sentito nella mia vita, e che se c’è un Gesù Bambino da qualche parte (perché a quanto dice Bimbetta, sembra proprio che dio sia davvero in ogni luogo!), allora anche lui per forza di cose deve sorridere con aria di chi approva. Penso che avrei voluto filmare il tutto per immortalarlo nel tempo, e riguardarlo negli anni e ridere e commuovermi. Penso che sarebbe uno spettacolo usare quel DVD come arma di ricatto per la sua adolescenza "Guarda che se non metti in ordine la tua camera mostro il filmato della cacca al tuo fidanzato!". Penso addirittura di tenere il vasino così, con dentro tutto quel mistico prodotto, per mostrarlo al fonto al rientro del lavoro.
E provo ad abbracciarla.
"Mamma! Non abbracciarmi adesso, che schifo! Sono sporca di cacca! Puliscimi prima!"

Annunci

8 pensieri su “Mistico prodotto

  1. ahhh ziasuora, missionaria nei caraibi, al telefono con zioprete “guarda ho gesu’
    Che mi guarda dal cemento Di fronte
    al bide’. giuro e’ lui dài segni nel cemento” zioprete ha urlato “non bestemmiare” e lei “tu non sei spirituale”.
    Indi gesu AMA I bagni, figlia geniale

  2. credo che questo sia in assoluto il post più bello, divertente e dolce che abbia mai letto nella mia vita di "mi faccio i cavoli degli altri leggendo i loro blog".è talmente bello che me lo copio, me lo incollo, me lo stampo e ci faccio un quadretto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...