lei deve avermi scambiata per qualcun altro…

"Guardi, signor automobilista, ci deve essere un equivoco! Sì, perché vede, se io sono seduta su questo panettone, alle 10 di sera, qui in questo viale alberato del fonto paesello, è solo perché vede dall’altra parte del viale quella bicicletta con sopra un maschio 34enne che la sta guardando molto male e una bimbetta bionda sui 3 anni che raccoglie foglioline dall’albero basso? ecco, vede, sono mio marito e mia figlia che giocano, non il mio pappone e una collega.
Guardi signor automobilista, io la ringrazio anche per avermi trovato desiderabile, sono lieta della sua, seppur decisamente misera, profferta in vil danaro, ma certe cose sono solita farle solo col marito sopracitato, che inizia a guardarla sempre peggio, e per giunta aggratis.
Senta signor automobilista, sono certa che se esce dal fonto paesello e fa un girello per le tangenziali, troverà sicuramente la compagnia che cerca, probabilmente con donne vestite in maniera molto più ammiccante di me, anche se le ribadisco che come mi ha lusingato questa sera lei,in pochi hanno osato.
Le auguro una buona vita, signor automobilista, mi ricorderò di lei, di questo incontro, di questo dialogo illuminante."

9 pensieri su “lei deve avermi scambiata per qualcun altro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...