Si cambia, eccome, signora mia!

In verità questo post si dovrebbe intitolare "le 10 cose che penso oggi, a 33 anni suonati, e che mai e poi mai avrei pensato di pensare 15 anni fa".

– Il profumo di questo ammorbidente è delizioso!
– Cacchio, se sto per troppo tempo a letto poi mi fa male la schiena (ma questa è una condizione che capita rarissimamente. Che culo, eh?!?)!
– Penso che comprerò dei barattoli carini per metterci dentro i cereali.
– Dobbiamo assolutamente montare le tende in sala!
– Ho proprio voglia di mangiarmi un po’ di brodino caldo.
– Bimbetta oggi ha fatto la cacca?
– Certo che mi sono scelta proprio una professione del cazzo. Prossima vita dipendente statale di brutto!
– Adesso mi compro quel bel pigiamone in pile che la notte ho sempre freddo!
– Le scarpe col tacco 12 in quella vetrina mi donano quasi un appagamento sessuale!
– Ohmmioddio, devo rifarmi urgentemente la tinta. Che non ho solo 10 cm di ricrescita, ma pure i capelli bianchi!

La Pera, che questo post l’ha scritto un po’ ridacchiando, un po’ deprimendosi, passa la palla a chiunque si fermi qua anche solo per un attimo e abbia voglia di fare mente locale su cosa pensava/era a 18 anni, e su cosa pensa/è oggi. Su, su, non fate i timidi!

9 pensieri su “Si cambia, eccome, signora mia!

  1. condivido in pieno i punti che hai scritto  

    e aggiungo :

    – "..devo fare le analisi e le visite di controllo"

    – "devo prendere il catalogo premi del supermercato che mi scadono i punti"

  2. Non è passato molto dai miei 18, ma i pensieri sono cambiati comunque. Appena maggiorenne pensavo solo alla voglia che avevo di uscire, viaggiare, scoprire… e al fatto che ero costretta in casa da una salute tutt'altro che buona.
    Ora, a 22 anni,  faccio i tuoi stessi pensieri, con un leggero cambio su due punti: "- Bimbetta oggi ha fatto la cacca?" io mi chiedo se il cane ha bevuto e fatto la pipì (problemi ai reni) e sul lavoro, io penso a quand'è che troverò un lavoro, e riuscirò quindi ad andare a vivere vicina al mio uomo! 
    Ah sì, cambio anche i tacchi con le borse.
    Ma il resto c'è tutto eh, tutto tutto XD Scusa per il poema, un saluto!

  3. – ho un figlio.
    – ne voglio un altro.
    – prima di ricordarmi di comprare le coste d'argengo per il brodo vegetale
    – questa domenica guai a chi ci cerca.
    – questa non è una ruga in più, è che ho riso troppo ieri.
    – programma della serata: ore 20:30 si dorme.
    – devo comprare una borsa.
    – devo comprare una borsa più grande.
    – carini quei pantaloni attillatissimi, con quel golfino un sacco cool.
    – devo andare anche io dalla parrucchiera. il mio taglio di capelli deve essere passato di moda 18 anni fa.

  4. io, mai e poi mai 10 anni fa avrei pensato di dire frasi del genere:

    QUANDO LA MIA CASETTA E' PULITISSIMA E IN ORDINE, io mi sento meglio!

    ANDARE in palestra mi piace davvero e ne sento il bisogno (roba da matti)

    MIA mamma è l'unica persona che mi capisce davvero!!!! (roba da matti 2)

    SE fai la lavatrice devi svuotarla presto se no i vestiti puzzano dopo un po'

    CHISSENEFREGA del nuovo mega nokia che è appena uscito, il mio basta e avanza

    SABATO SERA cenetta a casina, dvd, divanino e copertina? spettacolo

    SVUOTARE la cantina e riordinarla mi serve per far ordine anche nella mia testa

    la felpa allacciata sul culo è un errorissimo! (c'ho passato l'adolescenza io cosi)

    devo comprare due scatole da 90 pastiglie FINISH in offerta a € 9.90 l'una che 0,11 € a lavastoviglie è proprio un affare

    sabato se c'è bel tempo do la seconda mano di olio bianco al mio gelsomino che sto cazzo di cocciniglia me lo impesta su tutto

    certo che anche se non stiro i capelli, sto benino!!

    cazzo che buono il riso freddo!

    Pat di passaggio!
    ;O)

  5. Quando avevo diciotto anni un'estate sono uscita con un uomo di 10 anni più grande, ed una sera mi ha portata a cena con gli amici che hanno parlato ininterrottamente per tutta la serata di piastrelle e piatti doccia.
    Mi sembravano la versione aliena e sfigata dei miei bisnonni.

    Oggi alla verde età di 34, a cena con amici, si chiacchera, si chiacchera, "oh che bella cena, oh che bella compagnia, oh come sto bene…OH CAZZO STIAMO PARLANDO DA 2 ORE DI PIASTRELLE E PIATTI DOCCIA.."

    -__-
    (ed io le odio le piastrelle del bagno, oggi come allora, nei secoli dei secoli, amen)

  6. "Ho bisogno di riposarmi sennò domani non ce la faccio a…"
    "Che fastidio 'sti giovanardi che si piazzano all'uscita dell'autobus con l'Ipod e a cui devi chiedere per favore di scostarsi per scendere"
    "Che belli i luoghi della mia infanzia"
    "Che c'è stasera alla TV?"
    "Non ho fame"
    "E' già acceso il riscaldamento?"

      

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...