in trasferta 3

intorno alle 10 di ieri sera, la Pera ha sollevato la testiera del suo lettino ospedaliero, si è sistemata sotto le coperte, si è messa il portatile in posizione strategica e si è sparata con gran gusto "alice in wonderland" di Burton e, già che non aveva sonno, due puntate di un serial all'insegna del girl power.
se non fosse che alla mattina la svegliano alle 6:30 per un prelievo del sangue, e che è stra convinta che questa mattina la reincideranno per un ritorno notturno dell'ascesso, la Pera si sentirebbe quasi in vacanza.

Annunci

5 pensieri su “in trasferta 3

  1. …cavoli leggo solo oggi…
    mi spiace ti auguro di poter rientrare a casa prestissimo..

    nel frattempo tieni botta.. meno male che hai internet, senò da sola con la tua compagna di stanza sarebbe un vero tormento..!

    che dire, spero che tu possa approfittarne per riposarti un po' mentre vieni curata (certo non è il grand hotel ma a volte qualche bella dormita in più è sempre una manna dal cielo..!)

    buona guarigione..!!!

  2. caspita leggo solo adesso. che palle come ti capisco e io odio gli aghetti della flebo, ti impicciano i movimenti e fanno molto senso.
    immegino il casino nell'abbandonare di corsa casa, ma x fortuna almeno ti sistemano sta cosa che prendere badilate di antibiotici
    coraggio ti poteva capitare uan compagna di stanza come me, piena di gente sulla porta, col telefono che squilla in continuazione e che parla senza sosta….beh ma almeno nn emetto flautolenze e rumori notturni ehehehe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...