Vi ho mai detto che sono ossessivo/compulsiva?

È colpa del supermercato. Tutta colpa del supermercato. È lui che ha iniziato a regalarci buste di figurine degli animali, una per ogni tot di spesa. “Oh, che cosa carina!” ha detto il Fonto. “Oh, che belle! Ne vorrei altre!” ha detto Bimbetta. “Sarà, ma avete notato che l’album non è gratis, ma in vendita […]

Ma tu davvero non lo sai?

ESTERNO GIORNO, POMERIGGIO, FUORI DALLA SCUOLA MATERNA Madre magrissima e stressatissima, "pera, ma tu che pediatra hai?" "Io ho la BoccoliBiondi!" Madre magrissima e stressatissima strabuzza gli occhi come se stesse guardando il fantasma della trisavola morta "La BoccoliBIondi?" "Seee…" biascico pensando di essere all'oscuro del fatto che BoccoliBiondi sia una scaccolatrice provetta e presa […]

Da qualche parte c'è un bambino di 10 anni molto malato. Da qualche parte un'intera scuola si organizza per raccogliere fondi per le cure del bambino, e contemporaneamente strappargli un sorriso, infondergli coraggio, farlo sognare come dovrebbero fare tutti i bimbi. Non sempre ho gran fiducia nelle nuove generazioni. Ma questi ragazzi mi hanno fatto […]

sono con te.

Ti tira i capelli, ti spinge, cerca di strapparti un orecchio. Senza motivo. Io, seduta sulla sedia, vi guardo. E sogno di alzarmi in piedi, prendere la rincorsa e calciare la piccola stronza con l’agilità e la potenza di un rigorista. Affondare il mio adorabile 38 anfibiato proprio lì, in mezzo alle scapole, e sfondarle […]

Grande Fratello 11. Ventunesima puntata

Razza di malelingue, vi sembro forse rifatta? Alle 21 e 16 le enormi, bassissimissime (qualcuno le doni urgentemente un reggiseno!!!) e ingravidate tette ballonzolanti della Marcuzzi entrano in studio fasciate di rosso e seguite, qualche minuto più tardi, dalla legittima proprietaria.   Noi fessacchiotte che ci siamo immaginate Andrea, dopo l'immensa delusione sentimentale, peregrinare distrutto […]

Pollice verde o pollice verso?

a me le piante piacciono. peccato che il sentimento non sia ricambiato. Loggiuro, piuttosto che vivere con me, le piante preferiscono suicidarsi. tutte. un'ecatombe botanica. ecco, il punto è che mi hanno regalato una gerbera in vaso. Dovreste vedere com'è carina, con due bei fiorelloni rosa già sbocciati, e due boccioli ancora chiusi. Un amore. […]