scendiamo a patti

“Cosotto, ehi, Cosotto!”

“Dimmi Panzona!”

“Senti, avrei bisogno di chiederti un paio di favori!”

“uhm…”

“Nulla di esagerato, eh, solo… puoi rimandare tutte queste contrazioni a, fra almeno, due settimane?”

“E perché?”

“Be’, intanto per uscirtene da lì è un po’ prestino ancora. Passa ancora 10 giorni a prender ciccia, che  non possono che giovarti!”

“E poi?”

“E poi vorrei arrivare a consegnare quest’ultimo lavoro che mi ha travolto modello valanga e che mi tiene inchiodata al monitor del pc per 12 ore al giorno ma che mi diverte e non so il perché e soprattutto mi sta venendo un sacco benissimo!”

“E quand’è la consegna?”

“Il 29!”

“E io posso nascere dal 30?”

“Anche dal 29 sera, se desideri!”

“Ci rifletto!”

“Riflettici!”

“Lo farò!”

“Bravo!”

 

Annunci

8 pensieri su “scendiamo a patti

  1. cosotto!!!! Fai il bravo eh!!! Non fare mica come la mia bimba che si è scatenata 3 settimane prima della data! Resta lì tranquillo che qui fuori è un caos, fidati che nella panza si sta meglio!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...