Memento

AVEVO DIMENTICATO:

1- L’accuratezza con cui si esamina della cacca. Che quelli di CSI, al confronto, sono dei dilettanti alle prese con il piccolo chimico.

2 – L’odore emanato dalla cacca. Che buono non è e non ci piove, ma in un certo senso non è manco cattivo.

3 – Le cure all’ombelico. Che mi tremano le mani solo a dover passare la garza sul quell’affare nero e sporgente.

4 – Le ragadi, santapolenta, le ragadi!

5 – Le mani che ancora non hanno recepito il cambiamento e che talvolta, a tradimento, vanno ad accarezzare la pancia

6- Il cervello che a volte non ricorda di aver recepito il cambiamento e, in piena notte, si trova a chiamare il nuovo arrivato con il nome della Piccetta.

6 – Gli attimi di terrore quando, dopo averlo bombato di latte per ore, e bolzo e pacifico si addormenta pesantemente fra le braccia, lo appoggi nella culla con tutta la delicatezza e assenza di gravità che riesci a recuperare e lui, subdolo e vigliacco, riapre gli occhi all’improvviso e tu sai che devi ricominciare tutto da capo e ti viene pure un po’ da piangere.

7 – La sensazione di essere totalmente scollegata dalla realtà.

 

RICORDAVO PERFETTAMENTE

1- I sorrisini nel sonno, dopo una poppata, diretti a nessuno ma appagati e appaganti.

2- Quella manina che stringe un tuo dito con tutta la forza che muove il mondo.

3- Quello sguardo. Che sa. Che vede oltre. Che scruta ma non giudica.

4- Il senso di commozione al pensiero che porcavacca, l’hai davvero creato tu, ed è integro e sano e grazie, grazie, grazie ancora!

 

Annunci

14 pensieri su “Memento

  1. ehhh il cruccio della cacca!!! Anche io analizzo alla CSI e pensa che sciacquo pure via il grosso dai pannolini.. Ormai me ne intendo.. Ma hai ragione, finchè si allatta al seno l’odore non è nulla di che.. Son più preoccupata per quando laverò in svezzamento!

  2. Io la cacca la analizzo ancora… un tempo potevo pure dimenticare il pannolo sporco sul fasciatoio e uscire… poi no… non si può più … che se lo dimentichi in queste giornate di caldissimo, rientri a casa che è una camera a gas!

  3. Azz… piu’ che perainbilico .. dovresti cambiare il nome in “peraalcioccolato”…

    Comunque visto l’argomento .. pera … mi raccomando .. prima di digitare i tuoi post(s) ricorda di lavare accuratamente le mani … ! Si sente la puzza virtuale da qui.

    Pera… ehm… rispondere ogni tanto ai commenti no eh ? Dici che sembra brutto …

    • Mi raccomando “pongofanciulla” falle una bella intervista completa, dettagliata che includa le piu’ rilevanti informazioni di background e di contesto, in modo da inquadrare meglio la pera nel suo ambiente naturale … vale a dire il budino di cioccolato. Pera vogliamo sapere chi sei, cosa fai, perche’ lo fai ( disperata ragazza nostra ) e come la tua dimensione personale risulta modificata dopo l’avvento del bambinello.

    • E come dire di no a una “intervista in bilico”?
      Francy, cara, ho letto il tuo messaggio di ieri mattina, ma non sapevo che rispondere…tutt’ora non so che rispondere, sono talmente stravolta e dolorante che faccio fatica a tenere insieme i pezzi…ma poi mi ripiglio, eh… è tutta colpa della prolattina!

  4. anvedi, amico mio, tu mi sopravvaluti.
    io sono noiosissima.
    comunissima
    scontatissima.

    ma grazie della fiducia

    e comunque la dimensione personale, con l’avvento del bambinello, si è dissolta.
    Liquefatta.
    evaporata.
    E’ il tipico effetto collaterale dell’avere dei bambinelli.
    Passa in un paio d’anni.
    dicono.

  5. ha ragione la Pera… anche io ricordo che la cacca dei primi mesi non mi creava alcun imbarazzo…
    lo cambiavo con grazia e leggiadria…

    ora il cambio pannolino è una lotta armata

    Pera con l’ultima affermazione mi hai fatto piangere …uff!
    è da tanto che penso con Homer di fare il secondo.. (e lo faremo appena si potrà) e spesso guardando Samu penso a quanto grande immenso sedere abbiamo avuto a ricevere un bambino tanto perfetto, sano e bello… e so già che se avrò un altra gravidanza sarò più preoccupata e meno felicemente ignara che con la prima

    vabbè non pensiamoci ora

    dai un bel bacio ai tuoi due capolavori va’…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...