Costruire un rapporto mattoncino su mattoncino

“Piccetta, amore, ma tu ti confidi con me?”

“No!”

“Oh…”

“Mi confido con le mie amiche!”

“Ok, ma se ti servisse un consiglio, un aiuto, un abbraccio, lo sai che ci sono, vero?”

“sì, ma non m’importa!”

“Va bene, però lo sai, vero?”

“Sì, ma non ne ho bisogno!”

 

Ohpporcavacca, speriamo che almeno il Piccione mi consideri un cicciolo di più.

con permesso, ora vado a piangere in un angolino.

Annunci

3 pensieri su “Costruire un rapporto mattoncino su mattoncino

  1. A volte mi stupisco dei discorsi che fa la splendida piccetta, sembra una ragazzina di 12/13 anni…
    Appare molto matura, ma stai tranquilla quando avrà bisogno di vero aiuto la mamma sarà la sua prima amica e confidente.

  2. no non piangere! è perfetto così! Guai se avesse bisogno di te, vorrebbe dire che hai tirato su una figlia dipendente 🙂 Invece hai una donnina autonoma e libera, e questo è il miglior indice di successo per una mamma. Lei lo sa che ci sei, e tanto basta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...