Come Peppa Pig

Il fatto è che capitano dei momenti (momenti, sia ben inteso, momenti!!!) in cui giochiamo tutti assieme, e giochiamo proprio, stando sul pezzo, senza distrazioni o senza fingere che giocare ci appassioni. E ridiamo, di pancia. Ed è bello, è caldo, è intenso. E allora penso che siamo proprio bravi, sia noi come genitori, sia loro come figli, e che se è vero quello che diceva il Piccolo Principe sul significato del creare dei legami, allora è vero che ci stiamo addomesticando, ora e per sempre.

 

Perché capitano dei momenti (momenti, sia ben inteso, momenti!!!) in cui mi sento molto la famiglia Peppa Pig.

peppa-pigsecondo te, se oggi mi sono svegliata così, con la voglia di tirarmela un po’, è grave?

Annunci

5 pensieri su “Come Peppa Pig

  1. No che non è grave, è normalissimo!
    Sono questi momenti, veri, reali, che danno senso pieno a tanti momenti difficili, a tante fatiche e il bello è che spesso un’ora di vera gioia famigliare ha la forza di cancellare giorni interi di fatiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...