due

Ti ho cercato con consapevolezza, perché è vero che tre è il numero perfetto che richiama al simbolo dell’infinito, ma essere pari è meglio. Che non me ne intendo granché di numeri primi, e quelli divisibili mi sembrano più rassicuranti che, forse, si resta meno soli e più interi. Ti ho cercato per amore, per […]

dovremmo tutti vergognarci

E così domani partiamo per il mare. Lo stesso mare dello scorso anno (che per la cronaca è il gargano, e se c’è qualcuno che abita da quelle parti e muore dalla voglia di conoscermi e offrire un pranzo a me e famiglia tutta, ohibaboi, chi sono io per rifiutare?!?), che non mi par vero […]