Liscio come l’olio

occhei.

Quello basso ha l’otite.

Quella alta 39 e passa di febbre, ed è svenuta a letto da metà pomeriggio (respira, ho controllato)

Non sono stata riconfermata per un lavoro che mi piaceva un sacco, e non per causa mia o mie mancanze, ma perché non ci sono soldi.

Un altro lavoro, invece, mi hanno chiesto di portarlo avanti con la stessa qualità degli ultimi due anni ma riducendomi il compenso.

Del 20%..

Un altro lavoro ancora, fatto/finito/consegnato, non vedrà mai la luce. E con il rimborso spese che riceverò manco il tabacco mi ci compro.

Piove.

Fanculo l’autunno che piace a tutti, a me sembra solo una stagione in continua salita.

Annunci

5 pensieri su “Liscio come l’olio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...