Frasi brevi e circolare

Leggo la mail tre volte.

Aspetto che salga l’entusiasmo.

La rileggo.

“Benvenuta in serie A”, c’è scritto.

“Benvenuta in serie A” mi ripeto.

Non sale nessun entusiasmo.

Nemmeno un brividino, un tic, un sospiro, un sorrisetto mezzo compiaciuto.

Niente.

“Benvenuta in serie A” rileggo nuovamente, ma io in serie A non mi ci sento affatto.

Manco in B.

Al limite, forse, mi sento uno di quelli che sta perennemente a bordo campo a scaldarsi i muscoli senza troppa convinzione perché tanto nel gioco non ci entra mai.

O almeno mai come vorrebbe.

E quindi niente, da domani verrò travolta da questo nuovo lavoro di serie A e non provo nessuna emozione. Solo un blando desiderio di aspirare a un organizzazione casa/lavoro che so di non potermi garantire.

Tutto qui.

Io non so quando, di preciso, ho perso la magia e ho smesso di fare ciò che mi piaceva veramente, perdendo anche il piacere di farlo, e mi sono lasciata trasportare dalla corrente.

Mi spiace molto.

Un pensiero su “Frasi brevi e circolare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...