Se è misero…

“Pronto?”

“Hai un minuto?”

“Ciao mamma, dimmi.”

“Cosa regalo a natale alla bambina?”

“Oh, guarda, davvero, non saprei!”

“Ma tu sei sua madre! Dammi qualche idea, tu che la conosci bene!”

“Il fatto è che non le interessa niente per davvero. Tutto la incuriosisce, ma niente la appassiona. Tipo, sai i pennarelli per stoffa che le abbiamo regalato per S. Nicolò? Quelli che desiderava abbestia per personalizzare tutte le sue canottiere? Be’, una volta scritto il suo nome sulla prima canotta, PUF, svanito l’interesse e adesso manco so dove sono quei pennarelli.”

“Forse non era quello che desiderava davvero…”

“Macché, qui il punto è che o ti metti al suo fianco e partecipi all’attività, o torna sul letto a leggere!”

“Allora le prendo dei libri!”

“Se vuoi sì, ma qui tutti le stanno prendendo dei libri, e ti ricordo che attraverso il mio lavoro di libri me ne posso procurare quanti voglio…”

“E allora cosa le prendo?”

“Sai cosa potrebbe renderla felice?”

“Dimmi, dimmi!”

“Hai presente quelle pallette colorate che getti nella vasca da bagno e colorano e profumano l’acqua? Ecco, ne va pazza! E anche per le creme corpo et similia. Se poi dentro hanno pure i glitter e tutte quelle robette sbrilluccicose, allora hai proprio fatto tombola! Ecco, quello le piacerebbe!”

“Bagnoschiuma?!?”

“Eh, una roba simile!”

“Ma no, io non regalerò a mia nipote dei prodotti per lavarsi! che pensiero misero!”

“Però le piacerebbe!”

“Ma è triste! Come si fa a regalare cose simili, dai! E’ squallido”

“Vedi tu!”

“No, non mi piace! Mi deprimo solo a pensarci!”

“Ok!”

“…”

“…”

“E tu, amore, tu cosa desideri per natale?”

“Dormire!”

“Ok, e dopo?”

“Dormire ancora!”

“Ho capito, ma cosa ti posso regalare io?”

“Non ne ho idea, ma ci penso, ok?”

“Avresti bisogno di prenderti un po’ cura di te, sai?”

“Eh, sarebbe bello…”

“Sai, a questo proposito, cosa potrei regalarti?”

“Dei massaggi per distendere i nervi del collo?”

“Ah… dici? Io pensavo a dei sali da bagno…”

Annunci

9 pensieri su “Se è misero…

  1. ah ah ah ah! io comunque una volta ogni 10-15 giorni dormo felicemente, lasciando i bimbi ai nonni. Può essere un’idea per un regalo di Natale? Tipo un contratto: li tieni una notte ogni due settimane…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...