Sono una vecchia sciattona

Appena entriamo da Lush mi assale la claustrofobia, che il posto è bello e ci sono un sacco di prodotti carini e validi, ma quell’accozzaglia di profumi che ti aggredisce fin dal primo respiro a me fa venir voglia di rifargli nuovo il ripiano del NonSiMangia.

Ma vabbè, siamo in missione, ed è pure una missione seria!

“Posso aiutarvi?” domanda alla Piccetta una commessa che ha capito subito chi si farà maggiormente coinvolgere nella causa.

“Sì, grazie, io devo prendere un regalo per la mia Zia TantiSorrisi che compie 50 anni!”

La commessa mi guarda. Io sorrido per quanto l’apnea me lo conceda.

“Be’, complimenti alla zia che mostra 10 anni di meno!”

Io smetto di sorridere. In effetti, ora che ci penso, mi sa che in quel momento mi sono pure distratta dalla nausea.

La commessa pensa che la ZiaTantiSorrisi sia io.

Io.

Io che non ho 50 anni, ma manco 40, che a essere precisi ne ho 38 e 5 mesi.

Ergo, manco 38 e mezzo.

Fanculo, devo proprio iniziare a usare quelle creme contorno occhi, idratanti,ristrutturanti,miracolose,cariche di promesse e toy boy annessi.

E magari rifarmi pure la tinta, eh.

 

Il lato positivo è che, accortasi della gaffe, la commessa ci ha riempite di campioncini omaggio. La odierò ancora a lungo, ma almeno la mia bolla di risentimento sarà profumatissima!

Annunci

5 pensieri su “Sono una vecchia sciattona

  1. Tempo fa in farmacia c’era una tipa che faceva l’esame della pelle e dei capelli. Mi guarda i capelli, niente da dire. Poi mi piazza una luce e una lente sulla faccia, guarda, borbotta, sbuffa, alla fine tira su quei suoi occhietti strabici e mi fa “MA LEI UNA CREMA ANTIAGE NON LA USA????”

    Hanno fatto il funerale 3 gg fa.
    E al momento sta bruciando all’inferno con i miei complimenti.

  2. Puffola.. ma dai .. povera farmacista !!!

    Capisco tutto, ma addirittura fare i complimenti per la sua morte mi sembra un filino “eccessivo” e lasciamelo dire assolutamente non puffolesco per una tipina in gamba e à la page come te.

    Che poi detta come l’hai raccontata “morta 3 gg. fa” pare che le sia preso un colpo fulminante… ma era anziana ?

    Va bon .. non facciamoci distrarre dalle farmaciste (RIP)

    Secondo me la scena della commessa che ti ha guardato in faccia e ha capito che eri la mamma e non la zia deve essere stata impagabile… quelle robe che manco mastercard… ma che dico mastercard… manco la American Express.

    E poi dai .. alla fine ti ha “campioncinizzato” abbondantemente per farsi perdonare.

    Direi chei ci puo’ stare.

    😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...