La metafora intrinseca di questa notte degli oscar

Leo,

io te lo dico: secondo me l’oscar non lo vinci manco questa volta (se poi vengo smentita sarò la prima a festeggiare, sappilo!!!). Che poi io Revenant non l’ho visto, ma Fassy è stato pazzesco e sconvolgente e quindi non so se lo meriti, ma in The wolf of Wall Street eri talmente superlativo che, alla peggio, dovresti vincerlo per differita.

Comunque no, non lo vinci.

Poi magari sbaglio, dai che forse sbaglio. Che io a te voglio bene davvero, e mi spiacerebbe che poi ci resti male.

Però lo so che per consolarti ti tromberai tutte le bionde sotto i 25 anni alte un metro e 80 e taglia 38 dello showbiz. Che diciamocelo, mica tutti possono permetterselo. Io, ad esempio, mi mangio le stecche di cioccolato quando sono giù di morale, fai tu i legittimi paragoni. E andrai avanti e farai un altro film che passerà alla storia, un altro film che ti porterà ancora più lontano, riconoscimenti o meno. Che non sei scemo, anche se, lasciatelo dire, un filo monomaniacale con le donne e mi sa che scateni una tale invidia che anche per questo non ti consegnano la statuetta.

Fregatene, Leo. Anzi, bullati proprio. Prima o poi sarà lì, sul caminetto, accanto alle foto di mammà, ma finché ti sfugge ti sento più umano, più vicino, l’emblema che vaffanculo, quante ingiustie in sto mondo lavorativo, ma tu non molli perché sai di valere, e prima o poi dovranno ammetterlo anche gli altri.

Ma non oggi.

 

 

Advertisements

3 pensieri su “La metafora intrinseca di questa notte degli oscar

  1. Beh, ti sei sbagliata, e la cosa mi fa molto piacere. In parte avrei tifato per Eddy Redmayne, perché ha fatto un film veramente coraggioso, e perché lo amo oltre ogni misura (ora poi che farà Newt Scamander…..) ma insomma lui lo ha già vinto lo scorso anno e quest’anno era proprio il momento del Leo. Non mi soffermo sulle buone o meno buone caratteristiche umane. L’Oscar è un premio al lavoro di attore e nessuno può negare che oggi sia uno dei migliori al mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...