Lei e lui a un passo dalla scuola

Lei domenica, contro ogni possibile e immaginabile previsione, ha imparato ad andare in bici. Lui, appena capisce che stiamo per uscire, dalla gioia corre come un invasato fino a sbattere contro qualcosa. Lei si chiude in camera a leggere per non farsi trovare impreparata a scuola. Lui si arrampica sul tavolino e poi si tuffa […]

Lei e Lui sul finire dell’inverno

Lei questa mattina si è svegliata con una finestrella al posto dell’incisivo dell’arcata superiore. Lui sbuffa e, alla bisogna, fa le pernacchie, specialmente agli oggetti che getta giù dal suo seggiolone. Lei in piscina nuota con grazia, velocità e leggerezza, divorandosi letteralmente una dozzina di vasche in mezz’ora. Lui gattona come un maratoneta ma, paradossalmente, […]

quando arriva, arriva

che hai 4 capelli in tutto, ma lunghi un pollice e quasi ricci. che hai 7 mesi e già gattoni, e ti metti in piedi e guardi il mondo da quell’altezza vertiginosa con orgoglio e soddisfazione. salvo poi metterti a piangere perché non sai come scendere per tornare al sicuro. che hai preso a mangiare, […]

Ah!

Che se fossi stata in lui, l’avrei mandata a cagare. Davvero.   Non si vedevano da 3 settimane. Che a lui era venuta una di quelle orribili otiti che appena sembrava guarito ZAC! tornava il 39 di febbre e di nuovo tutto daccapo. Quindi non si vedevano da 20 giorni almeno. Quanto possono durare 20 […]

Andando fuori tema

Ti piace l’acqua. Il momento del bagnetto è il tuo quarto d’ora per sgambettare come un dannato, che a spinte e onde praticamente svuoti la vasca e allaghi il pavimento, Sorridi molto, ma mica a tutti, anzi. E ridi poco, che sei un tipo serio e trattenuto, anche se non resisti alle pernacchie sul pancino. […]

(si) dice i(a)l saggio

Volevo dirti, bimba mia, che sapere che oggi avevi il tuo primo saggio di danza mi ha tenuta emozionata tutto il giorno. Volevo dirti che vederti vestita con quel tutù lì, amore, mi ha fatto venire i lucciconi, anche se non sono affatto una tipa da tutù. Volevo dirti che , quando si sono abbassate […]

da qualche giorno, appena ti appoggio sul fasciatoio e ti spannolo, le tue mani ti corrono al pisello e sorridi compiaciuto. Uhssignur,  è proprio vero che voi maschi siete dominati dai vostri genitali. Ancora prima, a quanto pare, che vi si completi la coordinazione mano-occhio.

365 fa

mi dorme addosso. e con estremo gusto. Al punto che appena lo metto giù, manco lo appoggiassi sui rovi, si sveglia e protesta finché non lo ritiro su. mi dorme addosso, e un po’ anche mi sbava, che praticamente non metto a lavare una mia maglia senza che abbia come contrassegno un bollino bianco sulla […]

Fra padre e figlia

“Hai ragione, Piccetta. Avere un poppante in casa è una gran noia. Un sacco delle cose che vorremmo fare vengono ostacolate da quel piccolo antipatico che pretende attenzioni continue, non ascolta nessuno e non ha un minimo di pazienza. Per non parlare del fatto che cerca di tenere la mamma tutta per sè. E sì, […]